Corso di alpinismo su neve e ghiaccio AG1 2024

La Scuola di Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata Libera BISMANTOVA organizza per l’anno 2024 il Corso di alpinismo su neve e ghiaccio (AG1).

ag1 2024 art

Presentazione del corso e iscrizioni:

  • lunedì 08 gennaio 2024 ore 21.00 in sede CAI Reggio Emilia
  • martedì 09 gennaio 2024 ore 21.00 in sede CAI Sassuolo

Purtroppo le iscrizioni al corso AG1 2024 sono chiuse; se vuoi avere informazioni sui prossimi corsi AG1, scrivici e ti risponderemo il prima possibile.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Descrizione corso

La Scuola di Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata Libera BISMANTOVA, organizza per l’anno 2024 il Corso di Alpinismo su Neve e Ghiaccio (AG1). Obiettivo del Corso è quello di far apprendere il bagaglio tecnico indispensabile per la pratica in modo autonomo della progressione con ramponi e piccozza su pendii innevati, su ghiaccio e terreno misto: manovre di corda, predisposizione dei punti di assicurazione, tecnica di salita sui diversi tipi di pendio ed innevamento, attraversamento ghiacciai.

Programma del corso

Giovedì 18 gennaio Lezione teorica
Materiali ed equipaggiamento - Pericoli dell'attività alpinistica
Martedì 23 gennaio Lezione teorica
Nodi e verifica materiali - Cenni di tecnica di assicurazione
Giovedì 25 gennaio Lezione teorica
Progressione della cordata, soste, discesa in corda doppia
Giovedì 01 febbraio Lezione teorica
Neve, valanghe, ambiente innevato

Sabato 03 febbraio
Domenica 04 febbraio

Uscita pratica – Appennino Reggiano,  Monte Prado (Rifugio Battisti)
Progressione individuale - Progressione della cordata su pendio innevato - ricerca ARTVA
Pericoli in montagna - lezione teorica
Giovedì 08 febbraio Lezione teorica
Orientamento, topografia e GPS
Giovedì 15 febbraio Lezione teorica
Progressione della cordata, conserva corta
Sabato 17 febbraio
Domenica 18 febbraio
Uscita pratica – Appennino Reggiano,  Alpe di Succiso (Rifugio Rio Pascolo)
Progressione della cordata,  tecniche di bivacco,  autosoccorso - ricerca ARTVA
Bivacchi d’emergenza, rifugi - lezione teorica
Giovedì 22 febbraio Lezione teorica - sede CAI Reggio Emilia
Meteorologia
Giovedì 29 febbraio Lezione teorica - sede CAI Reggio Emilia
Ricerca Artva – Autosoccorso in valanga
Domenica 03 marzo Uscita pratica –  Appennino Reggiano, Monte Alto
Progressione della cordata su terreno misto e su creste
Giovedì 07 marzo Lezione teorica
Progressione su ghiacciaio - Geomorfologia della montagna d’alta quota
Giovedì 14 marzo Lezione teorica
Manovre - Tecnica di recupero da crepaccio
Giovedì 21 marzo Lezione teorica
Ripasso manovre
Sabato 23 marzo
Domenica 24 marzo
Uscita pratica –  Monte Rosa (Rifugio Gnifetti)
Progressione in cordata su ghiacciaio - Autosoccorso della cordata
Il CAI e la Scuola d’alpinismo - Soccorso alpino - lezione teorica
Giovedì 28 marzo Lezione teorica
Alimentazione, fisiologia in alta montagna - Primo soccorso
Giovedì 04 aprile Lezione teorica
Storia dell’alpinismo
Sabato 06 aprile
Domenica 07 aprile
Uscita pratica –   Gruppo del Monte Bianco (Rifugio Torino)
Progressione in cordata
Alpinismo in alta quota - lezione teorica
Giovedì 11 aprile Lezione teorica
Preparazione di una ascensione - Alpinismo e cambiamenti climatici

Le lezioni teoriche in sede iniziano alle ore 21:00 e la sede (Sassuolo o Reggio Emilia), se non già indicata, sarà comunicata con grande anticipo; le uscite pratiche potranno subire variazioni di data o di luogo in base alle condizioni meteorologiche ed ambientali, a discrezione della Direzione del Corso, pertanto si invitano i partecipanti a prevedere tale circostanza per tutto il periodo di tempo interessato dal corso .

Elenco del materiale necessario

  • Imbrago basso
  • Casco da alpinismo
  • 1 spezzone di corda dinamica (gemellare o mezza corda) di 300 cm
  • 3 cordini in kevlar da 5,5 mm: da 120 - 150 - 320 cm
  • 2 moschettoni a ghiera a base larga (tipo HMS)
  • 2 moschettoni a ghiera a "D"
  • 1 piastrina GIGI con rispettivi 2 moschettoni a ghiera (possibilmente a sezione tonda)
  • Piccozza classica da alpinismo
  • Scarponi d’alpinismo ramponabili
  • Ramponi
  • Pila frontale
  • Kit ARTVA/pala/sonda, che potrà noleggiato c/o la sede CAI o presso i negozi specializzati

Ciascun allievo dovrà inoltre possedere adeguato abbigliamento per la montagna in condizioni invernali, zaino, borraccia, ecc.

Questo è il materiale minimo richiesto per partecipare al Corso, oltre alla dotazione personale di abbigliamento da alta montagna; le caratteristiche dell’equipaggiamento, dei materiali, dell’abbigliamento, saranno illustrate nella prima lezione, pertanto invitiamo gli allievi ad attendere la lezione apposita prima di acquistare il materiale. Eventualmente è possibile noleggiare parte dell’attrezzatura personale presso i negozi specializzati.

Regolamento

  • La domanda di iscrizione potrà essere compilata esclusivamente online su questa pagina
  • Si tratta di un corso introduttivo all’alpinismo, rivolto anche a chi non ha già frequentato precedenti corsi, pertanto non è richiesta una formazione specifica; tuttavia nella domanda di ammissione sarà comunque necessario specificare l’esperienza in montagna e/o sportiva. In ogni caso la domanda verrà accettata a giudizio insindacabile della Direzione del Corso.
  •  Per partecipare al corso è obbligatoria l’iscrizione al CAI: chi non è già socio, in caso di accettazione della domanda dovrà iscriversi entro l’inizio del corso
  • In caso di ammissione al corso, si dovrà presentare alla prima lezione teorica un certificato di sana e robusta costituzione fisica atta alla pratica dell’alpinismo; il certificato deve avere validità per l’intera durata del corso
  • L’età minima di partecipazione è di 18 anni compiuti
  • La quota di iscrizione indicata nel presente programma comprende l’assicurazione infortuni e responsabilità civile verso terzi durante tutte le uscite, le dispense tecniche e l’uso del materiale comune. Non comprende il materiale personale, le spese di trasferimento, le spese di vitto e alloggio durante le uscite pratiche e tutto quanto non espressamente citato nel presente documento
  • Gli allievi sono tenuti a presentarsi in buone condizione fisiche, ed attenersi alle disposizioni degli istruttori, pena l’allontanamento dal corso
  • È richiesta un’attrezzatura personale minima obbligatoria, il cui elenco è riportato in questo programma. Per l’eventuale acquisto di detto materiale, si consiglia di attendere i suggerimenti che verranno impartiti nel corso della prima lezione teorica